Le finalità dell’associazione

Come sancito dall’art. 3 del suo statuto, Diritto Di Sapere è un’associazione senza scopo di lucro, senza discriminazione di carattere politico, di religione o di razza, aperta a uomini e donne, enti ed istituzioni private e pubbliche.

L’Associazione ha lo scopo di:

–            Promozione e difesa del diritto umano di accesso all’informazione.

Il diritto di accesso all’informazione si intende come il diritto di tutti i cittadini di richiedere e ricevere informazione da istituzioni pubbliche e di richiedere e ricevere informazione da entità private nella misura in cui svolgono funzioni pubbliche e/o dove l’informazione è necessaria per proteggere i propri diritti. Questo diritto è anche conosciuto come “diritto all’accesso” o “diritto di informazione”.

–            Promozione e difesa del diritto dei cittadini di partecipare agli affari pubblici e allo sviluppo della società civile al fine di promuovere la partecipazione democratica nel processo di decisione pubblica. Questo obbiettivo sarà perseguito attraverso l’approfondimento della conoscenza pubblica dei principi, delle strutture e dei meccanismi sociali e politici atti a favorire un’attiva partecipazione del grande pubblico al processo decisionale

–            Promozione della trasparenza e dell’integrità del governo e della pubblica amministrazione e della lotta alla corruzione.

–            Promozione della democrazia, dei diritti umani e delle libertà fondamentali con mezzi che comprendono la promozione della trasparenza e dell’adozione di strumenti internazionalmente riconosciuti per l’accesso all’informazione e la partecipazione pubblica.

–            Promozione e difesa dei diritti delle minoranze e di tutti i gruppi marginalizzati così come la prevenzione di ogni forma di discriminazione, allo scopo di garantire che tutti i componenti della società civile possano godere di un vero diritto di accesso all’informazione e siano in grado di partecipare attivamente nella vita della comunità, beneficiando per intero di tutti i diritti civili.

–            Promozione di misure e politiche di cooperazione internazionale mirate alla trasparenza nei campi dello sviluppo sociale, economico e culturale e volte a garantire il rispetto dei diritti umani in generale e dei diritti di accesso all’informazione e per la partecipazione pubblica insieme a tutti i diritti menzionati nei paragrafi precedenti.